Il vecchio Aqualung stringe il suo bastone al petto. I bimbi si avvicinano e lo osservano, si guardano e si chiedono: "Chissà dove andrà?". Forse un giorno lo incontreremo ed anche a lui potremo dire: "È andata così!".

martedì 8 maggio 2012

DAY BY DAY NEL 1915

                                                             THE PRE-SEASON
7 GENNAIO 1915: Gli Yankees acquistano il prima base Wally Pipp dai Detroit per $7500. Fu il primo Yankees a vincere la classifica degli homers con 12 nel 1916 e con 9 nel 1917. Fu proprio lui che suggerì al manager M.Huggins di acquistare un giovane promettente che si chiamava Lou Gerhig. Nel Giugno del 1925 Wally Pipp verrà sostituito dallo stesso Gerhig che inizierà la sua luminosa carriera che lo porterà nella Hall of Fame.
11 GENNAIO: La squadra degli Yankees venne acquistata dal Colonnello Jacob Ruppert e dal Capitano Tillinghast. Nel 1922 Tillinghast si ritirò vendendo la
sua quota per $1.50 milioni.
20 Marzo: Apre il nuovo stadio "Boston's Braves Field" che ospiterà le partite di football e di baseball. Era più ampio del Fenway Park e poteva contenere
oltre 40.000 persone. Le esagerate dimensioni dello stadio furono realizzate per soddisfare la richiesta del proprietario, James Gaffney, che voleva vedere tanti "Inside the Park Homerun"!. Le World Series del 1915 e del 1916 verranno
disputate al Braves Field.
                                                           THE REGULAR SEASON
14 APRILE: Herb Pennock degli Athletics sfiora la no-hit in un "Opening Day". Harry Hooper dei Red Sox ottiene la valida alla nona ripresa. Philadelphia vince 2-0.
15 APRILE: Rube Marquard dei Giants ottiene una no-hit contro i Brooklyn Robins al Polo Ground di NY.
22 APRILE: Per la prima volta gli Yankees indossano la divisa a strisce (quella tutt'ora in uso).
24 APRILE: Frank Allen dei Pittsburgh Rebels ottiene una no-hit contro i St.Louis Terriers vincendo per 2-0. (Partita di Federal League).
6 MAGGIO: Il lanciatore Babe Ruth dei Boston Red Sox batte il suo primo fuoricampo dopo 18 presenze alla battuta. Al Polo Ground, Ruth spedisce un lancio di Jack Warhop al secondo anello dello stadio. Yankees vincono 5-3 al 13esimo inning.
15 MAGGIO: Claude Hendrix dei Chicago ottiene una no-hit contro i Pittsburgh Rebels vincendo 10-0 (Federal League game).
2 GIUGNO: Babe Ruth, di ritorno al Polo Ground, ottiene un altro homer contro Jack Warhop. I Boston vincono 7-1 e Ruth lancia tutta la partita concedendo 5
 battute valide.
11 GIUGNO: Ci vogliono 29 riprese e due giorni per decretare la vittoria dei Reds contro Brooklyn. 1-0 in 15 innings mentre il giorno prima era finita 2-2 in 14 innings. Il lanciatore degli Yankees, Ray "Slim" Caldwell diventa il primo giocatore di sempre a battere due homer consecutivi come pinch hitter.
12 GIUGNO: Ray Caldwell ottiene un fuoricampo in un turno regolare di battuta contro i St.Louis Browns. È il terzo in tre giorni.
13 GIUGNO: I Red Sox acquistano dai Philadelphia il lanciatore Herb Pennock.
17 GIUGNO: George "Zip" Zabel dei Cubs lancia la più lunga partita in qualità di"lanciatore di rilievo". Contro i Brooklyn, Zabel entra alla prima ripresa con due eliminati e lancia per 18 innings e 1/3, concedendo 15 battute valide, 2 punti,1 base su ball ottenendo 6 strikeouts. Vic Saier (Cubs) realizza l'homer della vittoria alla 19esima ripresa (risultato 4-3). Il lanciatore perdente fu Jeff Pfeffer che restò sul monte per tutte le 19 riprese.
23 GIUGNO: Ty Cobb ruba casa base contro i Browns per il punto vincente. (3-2). È la quinta "grande rubata " del mese per Ty. Il rookie Bruno "Boon" Haas dei Phillies concede un record di 16 basi su ball, 15 punti e 11 battute valide agli Yankees. La sua carriera nel baseball termina con un totale di 14 riprese lanciate, 28BB, 23H e con un PGL di 11.93. Diventerà una stella del Football Americano!.
24 GIUGNO: George Sisler firma von i St.Louis Brown allenati da Branch Rickey (che era lo stesso allenatore di college di Sisler).
28 GIUGNO: A Chicago G.Sisler al suo debutto sul monte, lancia per 3 riprese perfette pur perdendo per 4-2 contro i White Sox.
2 LUGLIO: Connie Mack continua la sua vendita di giocatori. Jack Berry (MB.222) facente parte dei "$100.000 infielders" viene acquistato dai Red Sox per $8.000.
3 LUGLIO: G.Sisler ottiene la sua prima vittoria contro gli Indians per 3-1.
7 LUGLIO: Dopo 16 riprese senza nessun punto la partita tra Brooklyn e Boston viene sospesa per oscurità. Phil Douglas (Brooklyn) lancia tutta la partita.
14 LUGLIO: Per omologare la partita, a causa della pioggia, il lanciatore dei White Sox Urban "Red" Faber cerca deliberatamente di essere "pescato" fuori base. I Phillies non ci stanno e Faber ruba tutte le basi compreso casa-base. La partita continò fino alla fine e Chicago vinse di un punto.
21 LUGLIO:A St.Louis, Babe Ruth ottiene un mostruoso homer contro Big Bill James dei Browns. La pallina sorvola le tribune dell'esterno destro, passa oltre "Grand Avenue" e si schianta contro la vetrata di un salone di esposizioni di automobili. Ruth ottenne anche 2 doppi e un singolo, segnò un punto battendone a casa 2 e lanciò una partita completa vincendo 4-2.
29 LUGLIO: Honus Wagner, 41 anni, realizza un "grande slam" nell'immenso Forbes Field al centro contro i Brooklyn. È il più vecchio giocatore di sempre ad ottenere questo risultato. I Pirates vincono 8-2.
8 AGOSTO: A Cincinnati, l'esterno dei Phillies Clifford Cravath ottiene un Major League record con 4 doppi in una partita. I Phillies vincono 14-7.
16 AGOSTO: Nella Federal League, Miles "Alex" Main ottiene una no-hit contro i Buffalo Blues.
18 AGOSTO: I Browns acquistano l'esterno William "Baby Doll" Jacobson dai Tigers in cambio dei lanciatori Bill James e Grover Lowdermilk. Com'è possibile che un gigante come Jacobson, alto 2mt. per 100kg, venga soprannominato "Baby Doll"?(piccola bambola). In lega minore nella città di Mobile realizzò un homer talmente lungo e profondo che la banda musicale gli dedicò la canzone "Oh You, Beautiful Doll". Viene inaugurato il Braves Field a Boston. All'evento assistono 46.000 tifosi. Nella partita inaugurale i Boston Braves vincono contro St.Louis per 3-1. 6.000 tifosi non vennero fatti entrare. Dick Rudolph fu il lanciatore vincente.
21 AGOSTO: I White Sox ottengono Joe "Shoeless" Jackson dagli Indians in cambio di 3 giocatori più $31.500.
31 AGOSTO: Jimmy Lavender dei Cubs non concede nessuna valida al line-up dei NY Giants. Il lanciatore perdente è il russo Alexsander Schauer. I Giants vendono il loro "asso di un tempo" il lanciatore Rube Marquard ai Brooklyn Robins e l'esterno Fred Snodgrass (.194 in 103 partite) ai Boston Braves.
 7 SETTEMBRE:  Big Dave Davenport di St.Louis ottiene una no-hit contro Chicago.
 9 SETTEMBRE: A S.Diego muore Albert Goodwill Spalding all'età di 55 anni.
10 SETTEMBRE: Debutta Roger Hornsby e ottiene 0 valide su due turni contro Charles "King" Lear di Cincinnati. Il 19enne Hornsby terminerà la stagione con una media di .246 in 18 partite.
11 SETTEMBRE: Eddie Plank ottiene la sua vittoria N° 300 in carriera. È il primo lanciatore mancino nella storia ad ottenere un simile traguardo.
16 Settembre: Al Fenway Park è lotta fra Ty Cobb e i tifosi di Boston. L'esterno di Detroit è arrabbiato perchè George Foster e Carl Mays gli hanno lanciato vicino al corpo per tutta la partita. All'ottava ripresa, dopo due lanci di Mays, Cobb agita la mazza contro il pitcher chiamandolo "muso giallo". Il lancio successivo colpisce Cobb al polso e i tifosi iniziano a tirare bottiglie contro il giocatore di Detroit. Quando termina la partita sul punteggio di 6-1 per Detroit, numerosi tifosi invadono il campo e si avventano su Cobb. I compagni di squadra con le mazze in mano e la polizia riescono a scortare Cobb fuori dal campo.
24 SETTEMBRE: A Philadelphia solo 300 presenti alla partita vedono Cobb che ruba la sua 90esima base.
29 SETTEMBRE: A Boston, Grover Cleveland Alexander concede solo una valida ai Braves vincendo per 5-0. È la sua 31esima vittoria, 12esima "shutout" e 4° "one hit game". I Phillies vincono la National League.
 5 OTTOBRE: A Cleveland Cobb ruba la sua 96esima e ultima base per il record stagionale. Indians vincono 5-0.
 6 OTTOBRE: A New York "Dutch" Leonard porta alla vittoria N°101 i Boston vincendo per 2-0.
Babe Ruth. Boston 1915
                                                                      NOTE
La Federal League era un'altra lega professionistica che venne fondata nel 1913 da John T. Power. Un gruppo di magnati decisero di coronare l'idea di formare una nuova lega autonoma e in competizione con le due più affermate leghe ufficiali (AL e NL). Le preoccupazioni furono molte,le polemiche altrettanto aspre al punto che questa lega venne chiamata la "Lega Fuorilegge". Vennero costruiti nuovi stadi e vennero formate nuove squadre. Gli agenti della "Federal League" contattarono parecchi giocatori offrendo loro un contratto migliore rispetto a quello delle due Leghe ufficiali. Tale atteggiamento provocò l'ostilità dei proprietari delle squadre di AL e NL. Vi furono accese dispute a livello legale con accuse e processi in tribunale. La Federal League venne bandita e morì proprio alla fine del 1915. I proprietari delle squadre vennero risarciti e gli stadi servirono per ospitare squadre di minor league. Uno di questi è tutt'ora in uso. È il Wrigley Field di Chicago, l'unico stadio sopravvissuto alla Federal League. La squadra dei Cubs, originariamente, si chiamava Chicago Whales conosciuti anche col nome di Chicago Federals, che vinse il campionato di Federal League nel 1915. Nel 1914 i Chicago si piazzarono al secondo posto dietro agli Indianapolis Hoosiers. Queste erano le squadre della FederalLeague: 
Chicago Whales    
St. Louis Terriers
Pittsburgh Rebels    
Kansas City Packers
Newark Peppers         
Buffalo Blues         
Brooklyn Tip-Tops    
Baltimore Terrapins

Le World Series del 1915 vennero vinte dai Boston Red Sox contro i Philadelphia Phillies per 4-1. Incredibilmente i Detroit Tigers di Ty Cobb non fecero il post season nonostante avessero vinto 100 partite.
I Red Sox di Babe Ruth vinsero 101 partite e fu proprio il confronto diretto contro i Tigers a decidere il pennant.
I Boston vinsero la partita decisiva al 12esimo per 1-0.
Nel 1915 Grover Cleveland Alexander (PHI) vinse la "Tripla Corona" dei lanciatori (Wins-31 ERA-1,22 K-241).
Cobb vinse la media battuta (.369) e realizzò il record stagionale di basi rubate (96 su 154 partite di regular season). Tale record verrà battuto da Maury Wills (LAD) nel 1962 con 104 basi rubate (162 partite di regular season). Rickey Henderson, nel 1982, porterà il record a quota 130.
Nel 1887 Hugh Nicol dei Cincinnati rubò 138 basi in 125 partite giocate.